Francesco Guccini, Tralummescuro

p1070698

p1070699

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gerhard Rohlfs (1892/1982) fu un grandissimo linguista, glottologo e grande studioso degli innumeri dialetti italiani (studiò soprattutto i dialetti calabresi). Francesco Guccini ben lo conosce e lo apprezza (e lo cita), ma questa sua ultima fatica (in realtà è la penultima, essendo appena uscita una sua autobiografia) è un’incompiuta e stucchevole via di mezzo tra un saggio di ricerca linguistica e un’insieme scombinato e ripetitivo rimestar tra i ricordi dei tempi che furono (com’eran belli! E più non torneranno…). Non m’è piaciuto: 220 pp. con l’aggiunta di 60 pp. di vocabolario (colto e anche interessante) di voci del dialetto della sua Pàvana. 19 € per la Giunti. Non lo consiglio e rimango della mia opinione: immenso, irripetibile cantautore; mediocre scrittore.

Leave a Reply