Posts Tagged ‘Beppe Margarita’
Liceo Scientifico G. Ferraris di Torino, sez. H: 1968-1970

Beppe Margarita, oggi medico radiologo, è il compagno che si fa carico di tenere i contatti, avvisare ognuno e mettere a disposizione la sua bella e accogliente casa nei dintorni di Chivasso affinché la piccola magia del rincontrarsi, ogni due o tre anni, abbia a verificarsi. E di piccola magia si tratta: è evidente che, tutto sommato, siamo gente che sta invecchiando bene. Perché il ritrovarsi ogni tanto, dopo tanti anni che ci separano da una adolescenza che per certo non fu spensierata – almeno per quanto mi riguarda – è sempre un piacere. E sono certo che non è cosa di poco conto: sento amici e parenti che con i loro antichi compagni non hanno tenuto i rapporti e nemmeno questo fatto ritengono spiacevole. Noi, no: noi ci ritroviamo con piacere e ci divertiamo; siamo ancora capaci di farlo. E si mangia bene e si beve altrettanto bene. Speriamo che questo piccolo rito duri ancora nel tempo. Purtroppo, qualcuno manca definitivamente all’appello: è un fatto statistico, ahinoi! Dunque è doveroso ricordare, per tutti gli altri tre, Roberto, che se n’è andato di recente: era il più bravo della classe, sempre però con un velo di tristezza dipinto sul volto che lo accompagnava, quasi fosse un segnale del destino. Riporto il link di un mio scritto, pubblicato anche su Quisquilie & Pinzillacchere (Ed. Graphot), che bene esprime cosa è stata la nostra generazione, quelli nati quando nasceva la televisione.

http://www.vincenzoreda.it/la-generazione-fortunata/