Posts Tagged ‘Messico’
Fichi d’india

Comincia la breve stagione dei fichi d’india (quest’anno un po’ in ritardo). Siccome ho scoperto che molte persone non sanno come trattarle, ecco il mio suggerimento. Innanzi tutto sceglierle grandi (bastardoni), poi, senza toccarle con le dita, sciacquarle in acqua corrente. Usare una forchetta e tagliare le due estremità ma non completamente. Incidere con il coltello per lungo e sollevare pian piano la scorza con la lama. A questo punto il delizioso frutto è pronto per essere gustato.
Con un buon bicchiere di vino, rosso e non dolce.

Il fico d’india (Opuntia ficus-indica) è originario del Messico e fu portato in Europa da Cristoforo Colombo. Gli Aztechi lo chiamavano Nopal e lo consideravano un frutto sacro: la leggenda racconta che la loro capitale, Tenochititlan, avrebbe dovuto essere fondata nel luogo in cui si fosse trovata un’aquila, posata su una pala della pianta, che stringeva tra il becco un serpente. Essendo una pianta infestante e molto resistente, si diffuse in pochissimo tempo in molti paesi del mondo, soprattutto nel Mediterraneo. Da noi si trova in Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia e Sardegna (anche sui litorali liguri, pur se non molto diffusa).