Una fastidiosa malattia….

La storia è questa, pare di Gorbacev, rielaborata letterariamente dal

sottoscritto.

“Zonzolando nello spazio infinito – di infiniti mondi e stelle e galassie e

di chissà cos’altro popolato – la Terra incontrò tempo fa un pianeta suo

amico. Erano tanti e tanti eoni che non s’incontravano e fu un bisogno quasi

ovvio, naturale quello di  ristare un momento a raccontarsi i fatti loro.

Parlando del più e del meno, il pianeta a un certo punto chiese alla Terra:

«A dire il vero non mi sembri in buonissima salute. Cosa ti sta capitando?».

Rispose, un poco avvilita, la Terra:

«Beh, sai, non è una questione grave, ma mi sono buscata una di quelle

malattie fastidiose, che portano pruriti, disagi di temperatura, qualche

bubboncello qui e là. Insomma, mi sono buscata l’umanità!».

L’altro pianeta, a quel punto visibilmente rilassato, la tranquillizzò:

«Se è così, stai pur tranquilla. E’ successo anche a me tempo fa, ma è

durata poco e sono guarita in fretta. E ora sto meglio di prima. E’ una

malattia fastidiosa, ma non porta alcuna conseguenza.».

La Terra ringraziò il vecchio amico e trasse un profondo sospiro di

sollievo.”

Leave a Reply