Evviva i fichi d’india!

Io adoro i fichi d’india e questa è la stagione giusta per gustarli, con un buon di bicchiere di vino: che può essere bianco, rosso, secco, dolce, fermo o spumante. Questo frutto ha la straordinaria capacità di sposarsi bene a ogni tipologia di vino, esaltando di volta in volta differenti sapori. Matura sopra una pianta grassa, originaria dell’altopiano messicano (in lingua nahua si chiama nopal); ha attecchito in maniera meravigliosa ne nostro sud, dalla Puglia in giù. E’ il mio frutto preferito: difficile da raccogliere, difficile da sbucciare, ma delizioso in bocca. Dev’essere gustato fresco e, purtroppo, non se ne possono mangiare troppi…..

Leave a Reply