Fiorfood della Coop in Galleria San Federico a Torino

Mi preme, ancor prima di entrare nel merito, mettere in evidenza il fatto che, mentre il presidente di Nova Coop, Ernesto Dalle Rive, enunciava strategie e cifre di questa importante e innovativa intrapresa, alle sue spalle uno schermo raccontava con preziose e inedite immagini la storia della riqualificazione urbana che ha rappresentato in Torino la realizzazione e le successive trasformazioni architettoniche della elegante e prestigiosa Galleria San Federico. In essa ebbero accoglienza importanti aziende e istituzioni torinesi (La Stampa, Juventus, Finpiemonte..) e si può affermare che questo luogo costituisce quasi una sorta di scrigno di quel che si può definire “Torinesità”, la più autentica.

L’apertura di questo concep store rappresenta il simbolo della palingenesi, della rinascita dell’affascinante complesso architettonico.

Le cifre sono importanti: 2 milioni di investimento per realizzare un modello di locale innovativo disposto su due piani e 1.300 mq. – con circa un centinaio di

addetti – in cui acquistare, a prezzi di assoluta convenienza, oltre 2.500 articoli (di cui il 70% a marchio Coop), fare colazione, consumare un rapido spuntino nella pausa pranzo e cenare in un locale condotto dai cuochi stellati del ristorante La Credenza.

Inoltre, una libreria con almeno 5.000 titoli e la possibilità di acquistarne altri 100.000 tramite la struttura di e-commerce  delle Librerie Coop e un impegno importante per realizzare eventi e presentazioni a carattere editoriale e culturale.

Ma forse il fatto più importante è l’annuncio che l’impegno della Coop non si esaurisce con questa inaugurazione: sono previsti altri importanti investimenti con la prospettiva di impiegare almeno altri 500 addetti diretti, e altrettanti nell’indotto, per continuare una riqualificazione innovativa da offrire ai cittadini e ai sempre più numerosi turisti che visitano e apprezzano la nostra Città.

Dal comunicato stampa:

«Giovedì 3 dicembre alle ore 08.00 apre al pubblico Fiorfood  il  primo concept store di Coop in Galleria San Federico, dove si respirano i fasti della storia e dell’architettura torinesi. Sono 8 le vetrine,  4 gli ingressi e due i piani a due passi da Via Roma, le piazze San Carlo e Castello e la stazione di Porta Nuova. Fiorfood, ad ingresso libero, sarà aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 23.00 al pubblico dal 3 dicembre (12.30-14.30 e 19.30-22.30 la ristorazione). Una liaison, quella tra la Coop piemontese, con 62 punti vendita sul territorio e un solido piano strategico che guarda alla convenienza, all’innovazione e al consolidamento,  e  i partner di progetto che fa pensare a come i valori fondanti della cooperativa di consumatori trovino una via per sposarsi con le  nuove tendenze sull’acquisto e  il consumo del Cibo.

Nova Coop ha colto la sfida, anche economica, che questa iniziativa racchiude in sé. Prendersi cura di un luogo così carico di storia e significato e ridargli vita attraverso attraverso un Concept Store innovativo”.  (Ernesto Dalle Rive, Presidente Nova Coop)…

Si tratta sicuramente di una grande e bella sfida – commentano gli chef Igor Macchia e Giovanni Grasso -. Siamo nel cuore di Torino, città che è cresciuta moltissimo dal punto di vista della cultura e dell’offerta legate al cibo. Noi non vogliamo inventare nulla, cercheremo di riproporre in questo luogo, che è davvero unico e meraviglioso, esperienze legate alla cucina, agli ingredienti, alla scelta delle materie prime. Lo faremo in modo coerente con quelli che sono il nostro spirito, la nostra esperienza, la nostra attenzione e il rispetto per la qualità, i valori del territorio e delle persone”.

Lo staff è guidato da Paolo Clerici e Sergio Vai  di Nova Coop che con la supervisione  degli chef stellati, hanno lavorato in questi mesi per affiatare uno staff professionale, giovane e motivato, per primi lo chef Giovanni Spegis e il sous-chef Silvano Ilardo, e tanta voglia di creare ed emozionare attraverso l’uso sapiente di ingredienti per la maggioranza Coop e competenza…

Questa innovazione deve essere chiara già dal nome:  per Cucina, prodotti a marchio Coop, territorio  e innovazione sono  temi al passo con i tempi, che  portiamo però in una location fino a poco tempo fa inimmaginabile per questo tipo di attività. Per questo il negozio di Galleria San Federico sarà in qualche modo unico.

È un atto d’amore verso una Città – spiega ancora Dalle Rive – che tanto ha dato e dà alla cooperazione. A pochi metri di lì nasceva nel 1854 la prima Cooperativa di Consumatori. Nova Coop è ormai una delle principali cooperative del paese e una delle primissime imprese della nostra regione. Per questo è giusto che questa prima sperimentazione si realizzi, a Torino: la città che vide muovere i suoi primi passi alla cooperazione di consumatori e che oggi assiste alla moderna evoluzione di quel modello”.                                                                                                                                                                         Come insegna è stato scelto Fiorfood, per esplicitare il legame con la linea di prodotti Fiorfiore Coop e comunica, in maniera sintetica, il concetto di ristorazione di alta qualità e di eccellenza enogastronomica. L’offerta di un’esperienza, come da tradizione Coop, accessibile a tutti».

In bocca al lupo!

Fiorfood di Nova Coop s.c. Galleria San Federico 26, 10121 Torino

Fiorfood.torino@novacoop.coop.it

t. 011511771

www.fiorfood.it

FB Fiorfood

Instagram #Fiorfood #ciboedemozioni

One Response to “Fiorfood della Coop in Galleria San Federico a Torino”

  1. Casa Format | Vincenzo Reda Says:

    […] https://www.vincenzoreda.it/fiorfood-della-coop-in-galleria-san-federico-a-torino/ […]

Leave a Reply