La Bernarda

Nel nostro straordinario mondo del vino succedono anche queste cose: un amico mi porta una strana bottiglia e mi invita a gustarla per poi fargli conoscere il mio giudizio.

IMG_5272Il vino si chiama: La Bernarda: è un uvaggio di Barbera e Bonarda; l’etichetta, per altro di un certo buon gusto e un pizzico di ironia, conferma che il nome del vino, oltre a ricordare con evidente assonanza i due vitigni da cui trae origine, ha precisi riferimenti con Quella Cosa Lì, quella che a tanti di noi (non a tutti, si badi bene) piace assai.

Bevo un vino di grande piacevolezza, leggermente vivace (si sente la rifermentazione naturale), non filtrato e di 13% vol., prodotto dall’Azienda Agricola di Trinchero Christian a San Martino Alfieri (AT).

M’incuriosisco e saccheggio la rete: senza risultati apprezzabili.

Chiamo il mio amico e gli chiedo il numero del cellulare di questo signor Christian Trinchero. Lo chiamo e lo interrogo sulla sua attività di produttore di vino e in particolare su questa benedetta La Bernarda. E vengo a sapere quanto segue.

Innanzi tutto Christian per campare svolge un altro lavoro e dunque è un vignaiolo “a rate“; possiede 5 ha scarsi che sono di proprietà familiare da almeno tre generazioni e che gli permettono di produrre 15.000 bottiglie, più una certa quantità di vino sfuso nelle tipologie classiche (Barbera d’Asti, Dolcetto, Bonarda e Nebbiolo): tutta la produzione è venduta direttamente in cantina o ad alcuni ristoratori affezionati clienti di vecchia data.IMG_5274

La Bernarda è nata da un’idea sbocciata tra una bevuta e l’altra di quelle che uniscono, antico rito, un gruppo di vecchi amici. L’assemblaggio dei due vitigni viene leggermente variato a seconda dell’annata, ma più o meno costituito da 40% Barbera e 60% Bonarda. Ne produce 2.500 bottiglie e costa, udite udite, ben 3.50 € a prezzo di cantina, pare ovvio….

Io, ripeto, l’ho trovato un vino assai gradevole e piacevole: mi riprometto prima o poi di fare una salto a San Martino Alfieri e provare gli altri prodotti di Christian, perché mi pare evidente che il vino Christian lo sa fare, anche se è soltanto un vignaiolo “a rate“.

 

Non avendo un sito web, posso lasciare volentieri l’indirizzo e-mail:

christian.trinchero@coldiretti.it

 

One Response to “La Bernarda”

  1. ERMANNO Says:

    Buonasera, potrei per cortesia sapere disponibilità, prezzi e modalità di consegna su Milano del Vs. vino “la BERNARDA”
    gRAZIE
    Ermanno Carelli

Leave a Reply