L’arte dell’incontro: Collisioni 2012

Vinicius de Moraes diceva che la vita è l’arte dell’incontro: a Barolo, tra il 13 e il 16 luglio, in occasione di Collisioni 2012, di incontri straordinari ne ho fatti tanti. Vip e non, molti di questi indimenticabili. A cominciare da Mauro e Maria Rosa, i miei tutor. E poi Anna e Ernesto Abbona: la loro gentilezza, disponibilità e cultura mi rimarranno nel cuore. Ancora: Philippe Daverio alla terrazza Damilano con Paolo, Claudio e Claudia Rosso. Carlo Verdone con la sua semplice umanità, Paolo Crepet, la sua compagna e il loro olio. Lica Cecato, cantante brasiliana (mi ha donato il suo ultimo Cd: niente male). Richard Mason, Don De Lillo, Riondino e Vauro, Michele Dalai con cui ho pranzato; Boosta con cui ho ricordato il mitico Peppo. Federico Ceretto, la splendida Lella Costa, la scontrosa Luciana Littizzetto. E come non citare Andrea Scanzi, Emilio Targia, Tino Cornaglia e Lorenzo Tablino; come i meravigliosi Oreste e Enzo Brezza. E ricordo, infine, Anna Karimova, Maddalena Cazzaniga e una bellissima di cui neanche so il nome…..

Leave a Reply