Me in Guatemala in October 2008

Ero un po’ sovrappeso, ma allora la faccenda importante era carpe diem o size the time, sforzandomi di sopravvivere. Quel viaggio indimenticabile mi ha aiutato, insieme con gli dei Maya.

Leave a Reply