Posts Tagged ‘Jacopo Albini’
Esagono a Avigliana Jazz Festival 24 agosto 2013

Grande successo ieri sera al Green Beach di Avigliana per l’Esagono che inaugurava l’Avigliana Jazz Festival. Locale strapieno di un pubblico attento e competente che ha chiamato il gruppo a ripetuti bis. Ieri sera, oltre alla classica formazione dell’Esagono – Michele Cimino alle tastiere, Giorgio Diaferia alla batteria, Jacopo Albini al sax e Michele Anelli al contrabbasso – si è aggiunto Enrico Degani alla chitarra, rendendo i suoni più pieni e più vari.

Esagono ha eseguito diversi brani compresi nell’ultimo lavoro, Wine Notes, dedicato al Barolo; al solito, i brani più apprezzati sono stati Cannubi e Sperss (grandi cru di questo vino).

Esagono Stampa i

L’Esagono al Café Neruda di Torino

Il Café Neruda è stato riaperto di recente: a metà settembre del 2012 Sergio Belcastro, già animatore del Magazzino di Gilgamesh (1992/2005), ha riaperto questo vecchio circolo Arci e le sere di giovedì, venerdì e sabato offre una bella programmazione di musica varia, ma soprattutto jazz. Occorre essere soci Arci per fruire di queste serate che non prevedono biglietto d’ingresso ma se si cena (prezzi modici per piatti semplici, di tradizione, cucinati in maniera più che corretta e ottimo vino) è meglio.Il locale è nella restaurata via Giacchino (spina 3) e può ospitare un centinaio di persone con 70/80 coperti. Il livello della programmazione è ottimo.

I miei amici dell’EsagonoMarco Cimino (tastiere), Giorgio Diaferia (batteria), Jacopo Albini (sax tenore e soprano) e Marco Anelli (contrabbasso) – si sono esibiti in un magnifico concerto con alcuni inediti che saranno pubblicati entro breve tempo e sarà qualcosa di speciale di cui parlerò in maniera più profonda a tempo debito, anche perché alcuni di questi brani sono parte di un progetto che mi vede impegnato in prima persona.

Café Neruda  – Torino,  Via E. Giacchino, 28/E – Tel. 011253000/3483793726 – nerudatorino@gmail.com

https://www.vincenzoreda.it/esagono-moncalieri-jazz-festival-2012/

 

Esagono, Moncalieri Jazz Festival 2012

Con l’inserimento dei due giovanissimi Jacopo (sax tenore e soprano) e Michele (contrabasso), Marco Cimino e Giorgio Diaferia si ripresentano con lo storico quartetto Esagono (costola di Arti e Mestieri, lontani anni Settanta) al pubblico del Moncalieri Jazz Festival. Meno rock e funk, assai più jazz. E rileggono con grande efficacia brani originali come Maya e cover come Satysfaction.

Ottimo concerto, con alcuni inediti (una straordinaria ballad di Cimino) davvero notevoli.