Posts Tagged ‘La Benemerita’
I Carabinieri a Torino

Questo è l’unico evento che non ho documentato. C’è un motivo. Importante. Per tutti gli altri Corpi del nostro esercito – Alpini, Bersaglieri, Areonautica, ecc. – sono stato contento di fotografare e commentare, soprattutto per Alpini e Bersaglieri, i loro ritrovarsi con allegria, partecipazione, orgoglio. Pur stimando La Benemerita, però, nessuno può impedirmi di ricordare che qualcuno, magari soltanto obbedendo a ordini criminali, sparò alle spalle dei propri connazionali! Nessuno ha il coraggio di ricordarlo, ma successe spesse volte nelle trincee della Grande Guerra, quando i poveri contadini ignoranti del nostro Sud non avevano alcuna voglia di essere vittime consapevoli di un massacro privo di ogni logica e non partivano all’assalto suicida contro le mitragliere austroungariche. I nostri carabinieri gli sparavano alle spalle oppure ne sopprimevano gli sfortunati con l’atroce tecnica della decimazione. Purtroppo, la bandiera della Benemerita deve sopportare questo tragico peso, non documentato, volutamente dimenticato. Scomodo. Ma è parte della storia, pur gloriosa, di questo Corpo. Che nessuno abbia il coraggio di ricordarlo è triste. Dimenticare i propri errori non aiuta a crescere. Scordare i momenti bui della propria storia è un fatto misero: tutti commettiamo errori, la differenza sta nel fatto di riconoscerli, di ammetterli per non ripeterli. Quello che sta accadendo in Libia e in Siria testimonia di quanto certi schemi, criminali, non finiscono mai di essere attuati da menti deviate che non amano le proprie genti. Ma la Storia è pronta a presentare il conto. E quando ciò avviene, il conto è salato. Senza appello!