Posts Tagged ‘natura del Gargano’
La Natura parla la sua lingua, occorre comprenderla

Non c’è bisogno delle immagini straordinarie della foresta amazzonica o delle vaste praterie della Tanzania o del bush autraliano: la Natura parla la sua lingua semplice e meravigliosa qui, intorno a noi; bisogna avere gli occhi per registrare le sue immagini sempre stupefacenti.

Sotto la tettoia del ristorante i rondinini nati circa 15 giorni fa hanno imparato a volare: ipernutriti da genitori infaticabili a caccia di libellule tutto il giorno, in due settimane sono diventati adulti e ora impareranno a cacciare e nutrirsi da soli.

Il fiore bellissimo di un cappero.

La mantide religiosa femmina, immensa ieratica e predatrice, si mimetizza in maniera perfetta tra le foglie di una pianta di cappero, in agguato mortale.

Le contorsioni, lente legnose, di un olivo centenario sembrano simboleggiare la lenta sofferenza della vita: vita di verde di legno, vita lunga ma sempre Vita.