Posts Tagged ‘Nebbiolo a Cirò’
Nebbiolo a Cirò

IMG_4266

Questa è una piccola chicca: un bellissimo e compatto grappolo di Nebbiolo, con la sua tipica ala, frutto di un esperimento a viti abbinate e contrapposte tenute a cordone speronato nelle vigne Du Cropio di Cirò Marina. La bella pensata fu opera del grande agronomo Don Giovanni Ippolito, autore del primo disciplinare del Cirò (prima di quello un poco sciagurato oggi valido), padre del mio amico Giuseppe Ippolito. Questo Nebbiolo vede il mar Ionio a poche centinaia di metri e ne sente le brezze. E pare gradire assai.

E quanto Gaglioppo fu usato, in passato (nel bene e nel male), per rinvigorire annate di Nebbiolo tremolanti e timide…

Il colore scarico e i tannini spiccati del Cirò certo non stanno male con i mosti che poi dovrebbero trasformarsi in Barolo: chiaro che nel Cirò si trovano sentori di fichi, confettura e pellame che non sono proprio le spezie tipiche del Barolo.

Sogno, da qualche tempo, un gemellaggio: Barolo e Cirò, l’unico vino del nostro rigoglioso Sud che possa avere una qualche pretesa di eleganza.