Posts Tagged ‘Nerone della Marchesa 2007’
Nerone della Marchesa 2007

Quest’anno Gegè non è particolarmente in forma: La Crisi ci sta facendo del male un po’ a tutti e io stesso non mi sento euforico e ricettivo tanto quanto in altre stagioni meno diroccate. Ma piazza de Galganis e Li Jalantuumene a Monte S. Angelo contribuiscono pur sempre a farmi sentire meglio: il mio amico Gegè poi sa sempre come pigliarmi per la gola. Ma non vuole che lo descriva come una “faccia da schiaffi”: devo inventare per lui un’altra espressione…

Ha preparato per mia moglie e per me un piatto di semplici gnocchi conditi con un passato di cime di rape e farciti con pomodori secchi: che dire? Quando la semplicità diventa sublime significa che si sta dalle parti dell’Arte. E poi un filetto di vacca podolica accompagnato con una deliziosa patata al cartoccio (e spolverato con un pizzico di cioccolata fondente) per sottolineare, una volta ancora, che da queste parti anche la carne rossa può essere ottima.

Ma la sorpresa è il vino: una bevuta in anteprima di una bottiglia fuori commercio, ancora senza etichetta. E’ il Nerone della Marchesa 2007, un Nero di Troia in purezza della Cantina Contrada Marchesa di Lucera, città del vino (famoso il complesso uvaggio Cacc’e Mitte) del sub-appennino Dauno in provincia di Foggia. E’ un vino forte, giovane, di già contento d’essere bevuto ma desideroso ancora di percorrere anni di strada; il naso è come dev’essere, con i frutti sensuali e conturbanti tenuti dentro la giusta misura che ha soltanto il compito di esaltare la lingua: il vino si deve assaporare più che annusare e osservare. E quando ti assedia la lingua, se è un vino come si conviene, deve innescarti altri sensi, per i fortunati come me che li possiedono.

Gran vino: giudizio non obiettivo perché io amo il Nero di Troia e non devo niente a nessuno se non alla mia presunzione di dire quel che mi piace. L’assaggio è durato poco: soltanto un paio d’ore, vorrei avere il tempo di gustarlo meglio e di saggiare gli altri vini di questa impresa giovane, abbastanza piccola (circa 12 ettari) e assai promettente. Gegè mi ha fatto parlare con Marika, sommelier e addetta alle pubbliche relazioni, e spero che ella ricordi la promessa.

Cantina Contrada Marchesa

Via Ciaburri,101

71036 Lucera (FG)

Tel. +39 0881 524000

grassogiuseppe7@tin.it