Posts Tagged ‘Non carpisce la carpa né capisce’
Non carpisce la carpa, né capisce

 

Non ingiungo alla carpa di carpire il dia

me ne scampi iddio

di già carpisce la carpa senza nulla capire

– quasi come il nulla capire

possa essere tutto sapere o viceversa.

Per noi è diverso

ogni passato è stato futuro

quando il presente è solo illusione.

C’ è un tempo che non è più ieri

e non è ancora domani

pur non essendo oggi

in cui mi pare di star bene.

Lì bevo e fumo e ascolto e leggo

palpando pagine

annusando olezzi e lezzi

freschi e stantii

mi par di vivere a regime pieno

tra un sonno e l’altro

sento che non devo niente a nessuno

neanche a me.

Vincenzo Reda, intorno al 2001