Posts Tagged ‘Piero Valpane’
Gamberorosso

La vicenda è questa: mi spedisce un e-mail l’amico Piero Arditi delle Cantine Valpane (superba Barbera del Monferrato che da anni bevo e con cui dipingo sempre volentieri), c’è un articolo del Gamberorosso on line, a firma Loredana Sottile, in cui una pittrice fiorentina, tal Elisabetta Rogai, sostiene di aver inventato or ora quella che viene definita “Enopittura”.

Mando un messaggio in cui, in maniera semplice, dichiaro che è dal 1993 che dipingo col vino. Mi chiama la suddetta Loredana Sottile, molto gentile, e mi dice: “Dunque è lei che ha inventato la “Enopittura”!”.

Rispondo: “Guardi, io non ho inventato un bel nulla. Certo non ho copiato da nessuno, essendo stato il mio percorso una scoperta e una ricerca nata da una sera particolare (su questo sito è riportato il biglietto da visita di Aldo Novarese con le gocce di vino di quella sera lontana). Non so se a quei tempi, a parte i vinarelli (acquerelli stemperati con vino bianco anziché con acqua), qualcuno usasse il vino per dipingere. E poi per me il vino non è un colore e dipingere col vino non è folklore: il vino è materia, è ossessione, è Storia, è racconto di uomini. Io dipingo soltanto bicchieri, di notte. E non ci campo con i miei quadri, ne vendo pochi e soltanto a chi mi è simpatico…”.

Il risultato di quella chiacchierata telefonica è questo piccolo articolo in cui mi si attribuisce l’invenzione della “Enopittura”! Oltretutto, è questo un neologismo orrendo che mai mi azzarderei a usare. Ma che ci possiamo fare? così pare vada il mondo, oggidì.