Posts Tagged ‘Quantomipaghi’
La favola del Capo e de Lo Specchio

Ogni qualvolta gli succede di avere da sottomettersi al rito, banale ma doloroso – per vecchi presuntuosi e narcisi come lui – dello specchio, il Cavaliere è solito convocare i suoi fidi pretoriani, cicisbei e adulatori onde avvertire Lo Specchio.

Lo Specchio, quello sempre crudele e impietoso: soprattutto verso i vecchi.

Ecco che allora c’è grande eccitazione: si muovono i vari Quantomipaghi, Oggimiconvieni, Comunquefinoaquandomiconvieni, e  poi quelli della Guardia Imperiale che fanno tutti parte della schiatta nobile Pigneeneuronifalostesso.

Tutti uniti convocano (qualcuno offre soldi e servigi vari, ma non si deve sapere – non sta bene) Lo Specchio per invitarlo a essere comprensivo e indulgente col vecchio rompicoglioni.

Lo Specchio se la ride.

Ma il Capo sa che si sono mossi tutti i suoi fidi e allora nello specchio vede quello che desidera vedere, non quanto Lo Specchio onesto, incorruttibile, gli mostra.

Un giorno, non lontano, un moto di rabbia impotente romperà Lo Specchio (che pur incrinato continuerà, testardo, a riflettere le stesse macerie).