Posts Tagged ‘Renzo Piano’
S. Giovanni Rotondo: Padre Pio

Non c’è niente da fare, è una questione più forte della mia volontà e della mia formazione profondamente laica: ogni anno devo recarmi a S. Giovanni Rotondo in pellegrinaggio presso la magnifica cattedrale di Renzo Piano in cui riposano le spoglie di Padre Pio, San Pio.

Non sono cattolico per quanto attiene alla fede, lo sono per tradizione: difficile da spiegare in poche parole. Ma questa sorta di devozione verso il Frate Cappuccino è qualcosa che prescinde da tali considerazioni: è una faccenda assai privata che riguarda la mia nonna materna Filomena e me.

E in questo luogo mi sento a mio agio: sto proprio bene e poi mi piacciono, dal punto di vista meramente estetico, i mosaici della cripta.

E amo l’atmosfera fuori del tempo e dello spazio che pervade il posto.

Il ciclo dei mosaici dedicati a San Francesco nella cripta di San Pio a S. Giovanni Rotondo

Bellissimi sono i mosaici dedicati alla vita di San Francesco d’Assisi sulle pareti della galleria che introduce alla lucentissima cripta che contiene il sarcofago con i resti di Padre Pio da Pietrelcina. E bellissimi sono tutti gli altri mosaici che decorano tutti gli spazi di questo luogo di fascino particolare. Non a tutti piace questo spazio di dorata luminosità che pare quasi essere in contrasto con l’asprezza del carattere del Grande Cappuccino, con la sua vita austera e povera. Da parte mia ho impiegato qualche anno a comprenderne la cifra e a apprezzarne la particolare scelta estetica: ma non è questo il posto per tentare di spiegarne i complessi meccanismi. Altrettanto stupenda è la bellezza maestosa della basilica concepita dalla mente di Renzo Piano.

Non mi piace, al contrario, il modo in cui è sistemato il sarcofago d’argento che contiene le spoglie del Santo. Non mi piace quella fessura attraverso la quale i devoti di Padre Pio possono onorarne la santità. Avrei preferito uno spazio aperto e non quella cripta angusta che pare concedere ai pellegrini soltanto un stento spiraglio della grandezza del Cappuccino. A ogni modo, tutto ciò che sta intorno alla cripta è di straordinaria e lucente bellezza. Semplici le forme in cui i colori vivacissimi dei mosaici risaltano nel giallo dell’oro che esalta l’argento massiccio del sarcofago.