Posts Tagged ‘vendemmia uve Nebbiolo’
Langa, fine ottobre 2013

Il 21 ottobre 2013, una giornata uggiosa, appannata vede ancora tanti bei grappoli ancora attaccati alle loro viti di Nebbiolo. Sono compatti, opulenti e ben distribuiti sulle piante.

Quest’anno siamo ritornati ai tempi usati nelle vendemmie e sarà pure una buona annata: sia nelle quantità sia nella qualità delle uve (meno le prime rosse come Dolcetto e Barbera, meglio i frutti del Nebbiolo). Pur senza essere, in generale, un’annata eccezionale.

Barolo cru Cannubi, comincia la vendemmia

Oggi 3 ottobre 2012 sono stato a Barolo per questioni di lavoro. C’era un sacco di gente: soprattutto tedeschi, americani e inglesi.

E nel pomeriggio ho visitato le vigne in località Cannubi dove il mio amico Marco mi aveva detto che stavano cominciando la vendemmia nelle proprietà di Brezza: qui l’esposizione è sud-est, con tipici suoli tortoniani.

Le uve sono roride, bellissime ma tutt’altro che uniformi: si notano diversità di acini nello stesso grappolo e grappoli danneggiati. La vendemmia dovrà essere accurata e molto selettiva: questo farà la differenza. Se chi vendemmia svolgerà per bene il lavoro, pur con quantità non elevate (da queste parti, con molta differenza a seconda delle zone, si prevede una raccolta inferiore allo scorso anno del 10-20%), l’uva è davvero bella.

Ne ho presi alcuni grappoli da mangiare come frutta: sono dolcissimi e si sentono nelle bucce dei tannini straordinari. Il 2012 sarà un’ottima annata, per chi avrà saputo lavorare bene.