Posts Tagged ‘Votazioni europee’
Finalmente il voto

Dopo l’ennesima campagna elettorale densa delle peggiori abitudini italiane di questi ultimi anni, a destra e a manca e con poche eccezioni, finalmente arriva il voto: 25 maggio 2014 (e che iddio ci protegga). Ci sarà un’altissima astensione, ben che vada si arriverà al 60%, ovvero almeno 20 punti in meno degli anni in cui la politica, pur con tutti i difetti nostri, era ancora credibile.

Quel che non sopporto è l’atteggiamento di chi si vanta di non votare e poi ha la faccia tosta di lamentarsi che va sempre peggio e che i politici sono disonesti, incapaci, delinquenti (infatti no li ho votati….).

Votare non soltanto costituisce un diritto e allo stesso tempo è un dovere, votare significa rendere omaggio a tutti i martiri che nei secoli e in giro per il mondo hanno donato la loro vita affinché ogni cittadino, senza alcuna distinzione di ceto, sesso, cultura potesse esprimere la propria volontà e contribuire alle scelte della comunità.

Non è un vanto non votare, è un’ignominia. Sia chiaro!